La città del libro ospita il cinema indipendente

Image

Ci sarà anche Cinema dal Basso alla XIX edizione della Rassegna Internazionale degli Autori e degli Editori, che si terrà dal 12 al 15 dicembre 2013 presso il Centro Fieristico di Campi Salentina (Lecce).

Una selezione di cortometraggi e documentari a cura dell’associazione di cineaste indipendenti diretta da Giusi Ricciato farà da cornice ad una longeva e fortunata manifestazione, che quest’ anno si propone come tavola rotonda attorno a cui si raccoglieranno autori e artisti provenienti da ogni angolo del Mediterraneo, uniti dallo slogan “All Different, All Equal”. E’ questo fil rouge che intreccia i tre temi centrali della manifestazione – bacino del Mediterraneo, uguaglianza di genere ed ecosostenibilità – intorno a cui orbiteranno 160 ospiti (di cui 25 internazionali), 80 presentazioni di libri, 11 spettacoli, 2 eventi, 8 incursioni musicali, 21 reading teatrali, 5 workshop e ancora flash mob, book sharing, mostre, incontri con autori locali, nazionali ed internazionali emergenti e non, e nomi di rilievo della scena culturale italiana quali Marco Travaglio – che presenterà il nuovo spettacolo “E’ Stato La Mafia” con Isabella Ferrari -, Mario Venuti e Salvatore Cosentino.

Quest’ anno la manifestazione, che sarà seguita con dirette quotidiane in fm e streaming da Salentuosi.it in collaborazione con Affari Italiani su La Radio Sale, farà da cassa di risonanza al comitato  Lecce 2019 Capitale della Cultura, sposerà una filosofia tutta green grazie alla collaborazione con Ecofesta Puglia e si arricchirà dell’iniziativa Treni a Vapore, che riempirà di bambini un antico treno per percorrere la tratta Campi-Nardò tra musiche e reading ad ogni fermata.

In questo frizzante e suggestivo scorcio culturale Cinema dal Basso, già attivo organizzatore delle prime quattro edizioni del Festival di Cinema Indipendente di Caserta e di numerose iniziative ed eventi cinematografici, curerà la proiezione di opere a tema con lo spirito della manifestazione provenienti da diversi angoli del Mediterraneo, selezionate o vincitrici di svariati festival internazionali. Tra queste Le lesbiche non esistono di Laura Landi e Giovanna Selis, provocativo docufilm sulla discriminazione dell’omosessualità femminile, Arapha, la ragazza dagli occhi bianchi di Romano Montesarchio, viaggio nel passato di una giovane albina d’Africa sfuggita ad un orribile tentativo di mutilazione, Una montagna di balle di Nicola Angrisano (voce narrante di Ascanio Celestini), video inchiesta collettiva indipendente su 15 anni di gestione dei rifiuti in Campania, Just about my finger di Paolo Martino, storie di confini e impronte digitali di giovani clandestini a caccia di un sogno chiamato Europa, L’approdo delle anime migranti di Simone Salvemini (che incontrerà il pubblico) che racconta del naufragio della motovedetta Kater I Rades, oggi monumento di Otranto dedicato a tutti i migranti morti in maree, Le lesbiche non esistono di e numerosi altri documentari e cortometraggi che uniranno idealmente le sponde di questo ricchissimo e suggestivo mare, in nome dell’amore per il cinema e per le differenze che ci rendono uguali.

Consulta il Il programma

Ufficio Stampa & Comunicazione Valentina Sanseverino                                                                                                          

Fb: Cinema dal Basso
Web: cinemadalbasso.wordpress.com

Mail: cinemadalbasso@gmail.com

Progetto Grafico: Novella Morrone                                                                                            

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...