CASERTA: V festival del Cinema Indipendente – Il programma

CDB_LOCANDINA_Def2

Quest anno ne sono arrivati quasi 400.

Venivano alla guerra in Siria e dalle scuole di cinema della Corea del Sud, dalle nuove avanguardie del cinema brasiliano e dai successi riscossi nei maggiori festival francesi. Ce li hanno spediti da Cuba e dalla Germania, dal Venezuela e dalla Svezia.Selezionarli è stato un lavoro emozionante, intenso e a tratti spietato. Abbiamo trascorso notti insonni a scrutare nei sogni e nelle passioni di centinaia e centinaia di giovani registi indipendenti di tutto il mondo, passando dalle lacrime alle risate nel giro di 10 minuti.
Tra i loro nomi si nascondono quelli del cinema del futuro. Noi ce li abbiamo qui, ora.

Sono i cortometraggi in concorso  alla V edizione del Festival di Cinema Indipendente di Caserta (10-11 Maggio 2014), un evento unico nel panorama culturale della nostra Provincia portato avanti in maniera autoprodotta, con coraggio e passione, dal collettivo di cineaste indipendenti Cinema dal Basso diretto da Giusi Ricciato e ospitato nell’amichevole e suggestiva cornice del Teatro Civico 14.

Il festival apre i battenti questo fine settimana e si fa in 4 per voi grazie alla collaborazione ed all’amicizia di Francesco Massarelli e Caserta Film Lab, nostro partner e giuria speciale, e dell’Associazione Artemisa, che domenica proporrà a tutti gli ospiti un pranzo completo bio vegetariano preparato e servito dai bambini del Laboratorio di Cucina. Per gli amanti del genere offriremo l’ormai celebre “Buffet di Nonna CdB”.

Il Festival di Cinema Indipendente di Caserta è l’unica occasione che avrete sul nostro territorio per godervi una maratona ininterrotta di corti inediti sul piccolo e grande schermo.

Di commuovervi e, dopo 5 minuti, di inorridire.
Di ridere a crepapelle e ritrovarvi in lacrime dopo una manciata di minuti.
Di vivere ad ogni corto una vita diversa, una piccola nuova avventura ogni volta.
Di ritrovarvi a Cuba e, poi, improvvisamente, essere catapultati in Francia.
Di spostarvi nello spazio di tempo di uno schermo nero dall’Argentina alla Russia, dalla Spagna al Brasile.

Domenica sera festeggeremo la chiusura della V edizione del Festival presso l’Unplugged (Piazza Correra, 13 in Via G.B. Vico, Caserta) con una serata a ritmo di Ska Roots e una sorpresa offerta da CdB a tutti gli ospiti (Ingresso gratuito)

Ufficio stampa e comunicazione: Valentina Sanseverino

SCARICA IL PROGRAMMA

web: www.cinemadalbasso.wordpress.com

Mail: cinemadalbasso@gmail.com

fb: Cinema dal Basso

 

Annunci

2 thoughts on “CASERTA: V festival del Cinema Indipendente – Il programma

  1. Sarebbe interessante vedere la lista dei film candidati alla selezione, e poi anche la lista dei film AMMESSI alla selezione finale. Che poi è quello che fanno TUTTI i festival seri, sui loro siti. Clermont ferrand per esempio publica sul sito la lista intera, E così tutti i festival del mondo. “CinemaDalBasso” invece fa tutto a porte chiuse, e on-line non è consultabile alcuna lista dei film iscritti, e nessuna lista dei film che passano la selezione. Questo la dice lunga sulla chiarezza del processo di selezione. C’è chi spende soldi per inviare il materiale per l’iscrizione al festival, e che vorrebbe almeno vedere il suo film nella lista insieme a tutti gli altri film proposti per la selezione. COME AVVIENE SU TUTTI I SITI UFFICIALI DI TUTTI I FESTIVAL DEL MONDO.

    • Gentile Simone
      i nostri processi di selezione sono trasparitissimi: comunichiamo personalmente a tutti gli iscritti l’ammissione al festival con una mail privata. Dopodiché pubblichiamo solo la lista dei film selezionati. Questa è la nostra politica ed è una scelta, ragionata, legale e non discriminatoria, che la nostra organizzazione ha scelto di fare.
      Non capisco a cosa si riferisce quando dice “C’è chi spende soldi per inviare il materiale per l’iscrizione al festival”.
      Il nostro festival accetta solo opere inviate via mail e l’iscrizione è gratuita.
      La ringraziamo per la sua attenzione verso il nostro festival e le consigliamo, per il futuro, di iniziare un suo messaggiom con un cortese saluto, che non fa mai male anche quando non si condividono le scelte di un organizzazione.
      Le auguriamo una buona giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...